Chiesa di San Michele Arcangelo

Tipo
Chiesa
Nazione
Italia
Regione
Abruzzo
Provincia
L'Aquila
Comune
Pizzoli
Propriet�
San Vittorino

Descrizione

La chiesa, le cui origini si possono far risalire all’VIII – IX secolo, non conserva l’impianto originario, poiché rifacimenti e restauri hanno modificato nel tempo l’edificio, come attestano i numerosi reperti conservati nella chiesa. Consacrata nel 1170 dal Vescovo Dodone di Rieti e restaurata nel 1528, la basilica si presenta oggi a croce latina con abside semicircolare affrescata a conclusione della navata longitudinale, divisa da un tramezzo moderno dalla zona detta “chiesa vecchia”. Lateralmente all’altare maggiore due scalette permettono di accedere alla cripta. Nella “chiesa vecchia” si apre l’accesso alle catacombe di S. Vittorino, cimitero sotterraneo che si sviluppo intorno alla presunta tomba di S. Vittorino risalente al V secolo, ricavata in uno dei sei vani, che le costituiscono. L’esterno, risultato di successivi interventi, appare molto manomesso e privo di facciata. L’abside e il transetto, invece sono riferibili al XII secolo.