Chiesa di Sant'Agostino

Tipo
Chiesa
Nazione
Italia
Regione
Abruzzo
Provincia
Pescara
Comune
Penne

Descrizione

La fondazione risale alla fine del ‘200, ma la chiesa è stata nel corso del tempo più volte rimaneggiata. Tracce dell’originario edificio sono le monofore ogivali, murate, visibili sui muri esterni. Nel 1747 furono eseguiti dei lavori che ne modificarono l'assetto e l'altezza, infatti si procedette a sopraelevare la chiesa, che ora si presenta con una semplice facciata a coronamento orizzontale, rifatta nel 1959-60. Particolarmente interessante è il campanile, con torretta a cuspide aggiunto nella seconda metà del ‘400: è di tipo atriano, e presenta la classica decorazione a scodelle maiolicate verdi e azzurre inserite nella cornice e attorno agli oculi della torre ottagonali. L’interno, ad una sola navata, è stato trasformato in epoca barocca; sulla parete di fondo spicca un affresco dei primi del ‘400, raffigurante la Crocifissione, di stile gotico internazionale.