Martirio di Santo Stefano

Martirio di Santo Stefano
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Dipinto
Nazione, Regione, Provincia
Italia
Citt�
L'Aquila
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Abruzzo
Luogo di collocazione
Arte Sacra
Collezione
Cappelli
Materia e tecnica
Olio su tela
Autore
Fenzoni Ferraù
Datazione
Sec. XVI
Provenienza
San Demetrio ne' Vestini (AQ) - Palazzo Dragonetti Cappelli
Dimensioni
h. 196 cm, lungh. 140 cm.
Diritti oggetto digitale
PSAE AQ

Descrizione breve

Il dipinto raffigura il martirio di S. Stefano: il Santo è inginocchiato al centro della scena, con lo sguardo rivolto verso l'alto, dove Cristo e l'Eterno si affacciano tra le nubi ed angeli e osservano, benedicenti, il suo estremo sacrificio . Ai lati del Santo due carnefici, che secondo la legge ebraica dovevano essere i testimoni, nonché gli iniziatori del martirio, e che sembrano in procinto di colpire Stefano con grosse pietre. Sullo sfondo il Santo condotto fuori della città per essere lapidato.

L'opera è attualmente presso il Castello Piccolomini di Celano (AQ).