San Giuliano

San Giuliano
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Scultura
Nazione, Regione, Provincia
Italia
Citt�
L'Aquila
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Abruzzo
Luogo di collocazione
Arte Sacra
Materia e tecnica
Legno intagliato e dipinto
Datazione
Sec. XIV
Provenienza
L'Aquila - Chiesa di San Pietro di Coppito  - Visualizza sito
Dimensioni
h.145 cm
Diritti oggetto digitale
PSAE AQ

Descrizione breve

Il Santo, rappresentato in posizione frontale, indossa una casula dorata con risvolti azzurri. La policromia originale si è parzialmente conservata.

Bibliografia

Catalogo generale della Mostra d'arte abruzzese in Chieti, Chieti 1905;
V. BALZANO, L'arte abruzzese, Bergamo 1910;
L. SERRA, Aquila, Bergamo 1929;
I. C. GAVINI, Sommario della storia della scultura in Abruzzo, Casalbordino 1932;
M. MORETTI, Museo Nazionale d'Abruzzo nel Castello cinquecentesco dell'Aquila, L'Aquila 1968;
M. MORETTI, Guida al Castello cinquecentesco e al Museo Nazionale d'Abruzzo in L'Aquila, L'Aquila 1971;
O. LEHMANN-BROCKHAUS, Abruzzen und Molise, Munchen 1983.
E. CARLI, L'arte in Abruzzo, Venezia 1998.

Commenti

La scultura, erroneamente riferita al XII sec nel Catalogo della Mostra di Chieti (1905), fu successivamente collocata dal Balzano (1910) al XIV sec.. M. R. Gabbrielli (1934) la datò tra la fine del XIV e gli inizi del XV sec. mentre la letteratura più recente, Moretti (1968, 1971) e F. Bologna, la riferisce alla metà del XIV, accostandola al S. Leonardo conservato nel Museo, ed attribuendola al Maestro del Coro di S. Giusta.