Crocifisso

Crocifisso
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Scultura
Nazione, Regione, Provincia
Italia
Citt�
L'Aquila
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Abruzzo
Luogo di collocazione
Arte Sacra
Materia e tecnica
Legno intagliato e dipinto
Datazione
Sec. XV (prima met
Provenienza
L'Aquila - Chiesa di Sant'Antonio  - Visualizza sito
Dimensioni
h.168 cm
Diritti oggetto digitale
PSAE AQ

Descrizione breve

Il Cristo, privo della croce, è raffigurato con la testa reclinata sulla spalla sinistra. Un ampio perizoma avvolge i fianchi scendendo fino alle ginocchia con pieghe ricorrenti.

Bibliografia

M. MORETTI, Il Museo Nazionale d'Abruzzo nel Castello Cinquecentesco dell'Aquila, L'Aquila 1968;
M. MORETTI, Guida al Castello Cinquecentesco e al Museo Nazionale d'Abruzzo in L'Aquila, L'Aquila 1971;
G. DE FRANCOVICH, L'origine e la diffusione del Crocifisso gotico doloroso in "Kunstgeschichtlides Jahzbuchden", Biblioteca Hertziana, II, 1938.

Commenti

L'opera venne pubblicata dal Moretti (1968, 1971) che lo riferì ad ambiente meridionale abruzzese o napoletano, datandolo entro il XIV secolo. E' collegabile all'iconografia del Crocifisso gotico doloroso per la disposizione delle gambe e dei piedi congiunti e per l'accentuazione di particolari veristici.