Lepre

Lepre
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Dipinto
Nazione, Regione, Provincia
Italia
Citt�
L'Aquila
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Abruzzo
Luogo di collocazione
Arte Sacra
Materia e tecnica
Olio su tela
Autore
Ruther Carlo
Datazione
Sec. XVII (fine) - sec. XVIII (inizio)
Provenienza
L'Aquila - Municipio
Dimensioni
h. 53 cm, largh. 86 cm
Diritti oggetto digitale
PSAE AQ

Descrizione breve

Una lepre dal pelo bianco e marrone è raffigurata in un cespuglio. Il fondo è bruno.

Bibliografia

V. BINDI, Artisti abruzzesi, Napoli 1883, pp. 253-254.

T. FRIMMEL, Carl Andreas Ruthart, in "Repertorium fûr Kunstwissenschaft" IX, 1886.

T FRIMMEL, Carl Andreas Ruthart, in "Studien und Skizzen zur Gemäldekunde IV, 1918-1919, s. 1-13.

M. MORETTI, Museo Nazionale d'Abruzzo nel castello cinquecentesco, L'Aquila 1968, p. 170.

Commenti

Il dipinto è menzionato dal Bonafede (1888) nel Municipio dell'Aquila con riferimento al Ruther. E' stato considerato opera certa del pittore da Month (1968, 1971). L'opera in esame è tipica della produzione del Ruther, vicina ai dipinti eseguiti prima che egli si stabilisse in Italia. Frimmel (1886, 1918) ha notato tangenze con lo stile di Castiglione, dovute soprattutto al comune riferimento alla pittura fiamminga e alla scelta del genere.