Il miracolo del beato Antonio Turriani

Miracolo del Beato Antonio Turriani
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Dipinto
Nazione, Regione, Provincia
Italia
Citt�
L'Aquila
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Abruzzo
Luogo di collocazione
Arte Sacra
Materia e tecnica
Olio su tela
Autore
Ghezzi Pier Leone
Datazione
XVIII sec.
Provenienza
L'Aquila, Chiesa di S. Agostino
Diritti oggetto digitale
PSAE AQ

Descrizione breve

In un interno con pareti color ocre, il beato e un confratello stanno curando un malato dal colorito cinereo del morente, disteso su un grosso letto (con baldacchino senape) posto diagonalmente. Ai piedi del malato un ragazzo con i pantaloni rossi e il corsetto grigio prega. Predominano le tonalità chiare: bianco della biancheria, giallo-arancio della coperta. La tela è inserita in una cornice murale in marmo giallo.

Bibliografia

A. LEOSINI, Monumenti storici-artistici della città dell'Aquila, Aquila 1848, p. 153.

A. SIGNORINI, L'archeologo nell'Abruzzo ulteriore secondo, Aquila 1848, p. 208.

A. SIGNORINI, La diocesi dell'Aquila descritta e illustrata, Aquila 1868, p. 287.

T. BONANNI, La guida storica della città dell'Aquila e dei suoi contorni, Aquila 1874, p. 35.

B. MOLAJOLI P.L. Ghezzi, in "Rassegna Marchigiana" 1930-1931.

F. HERMANIN, Un volume di disegni di Pier L. Ghezzi, in "Bollettino d'Arte nel Ministero della Pubblica Istruzione", I,2, Roma, 1907.

A.M. CLARK, Pier Leone Ghezzi, 's partois, in "Paragone Arte" 1963, p. 165; 1970, p. 239.

M. ABRUZZESE, Nota su P.L. Ghezzi (1674-1755), in "Commentari" 1999, pp. 175-180.

 

 

Commenti

Il dipinto è eseguito con maestria e dimostra il talento notevole dell'autore. La figura orante di destra è estremamente curata e il corsetto è reso con molto realismo. Più convenzionali la figura del beato e quella del frate che assiste. Opera di Pier Leone Ghezzi; autore presente in molte chiese romane con le sue opere e autore della decorazione della Villa Folconieri di Frascati, deve gran parte della sua rinomanza all'attività di caricaturista e di pittore di genere.