CIL IX 3396

Iscrizione funeraria
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Iscrizione funeraria
Nazione, Regione, Provincia
Italia
Citt�
L'Aquila
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Abruzzo
Luogo di collocazione
Archeologica
Materia e tecnica
Pietra
Autore
Provenienza
Capestrano, antica Aufinum
Dimensioni
cm 93 x 42
Diritti oggetto digitale
Soprintendenza PSAE AQ

Descrizione breve


FANNIAE

Q(uinti) F(iliae)

IUSTAE T(itus)

ACCAUS IUSTUS

5 MATRI

PIENTISSIME

B(onus) P(osuit)


A Fannia Giusta

figlia di Quinto,

Tito

Accio Giusto

alla madre,

donna piissima,

con affetto pose


Commenti

r 4. Il gentilizio Accaus non è riscontrabile altrove, forse è una corruzione di Accavus, testimoniato a Corfinio (CIL IX 3189).

Presenta una decorazione con fiore d’acanto da cui partono girali di elementi vegetali. Al centro del timpano c’è un cesto intrecciato all’interno del quale beccano due uccelli.

Il cippo è riutilizzato come soglia, sono evidenti le tracce dei cardini.