CIL IX 4461

CIL IX 4461
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Iscrizione funeraria
Nazione, Regione, Provincia
Italia
Citt�
L'Aquila
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Abruzzo
Luogo di collocazione
Archeologica
Materia e tecnica
Pietra
Autore
Provenienza
Capestrano, antica Aufinum
Dimensioni
cm 47x74
Diritti oggetto digitale
Soprintendenza PSAE AQ

Descrizione breve

C(aio) PLUTIO C(ai) L(iberto)                A Caio Plutio Fausto Lollio

FAUSTO LOLLIO                                   liberto di Caio

ET                                                      e

C(aio) PLUTIO C(ai) L(iberto)                a Caio Plutio Genager

5 GENAGRO                                          liberto di Caio

IIIVIRI AUG(ustalibus)                          Treviri Augustali

Commenti

Cippo in pietra (cm 47x74) con frontoncino decorato con palmette acroteriali e rosette al centro. Proveniente dal territorio di Amiternum.
Datazione: I-II d.C.

r 2. Caio Plutio presenta due cognomi, caratteristica rara per un liberto ma probabilmente legata alla sfera familiare. Il gentilizio non pare attestato nel territorio della Regio IV ma presente in numerose epigrafi a Roma e Ostia.

r 6. La carica di IIIviri augustali era uno dei più grandi onori a cui i liberti potevano aspirare.