Ducenia Prima

ducenia prima
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Iscrizione funeraria
Nazione, Regione, Provincia
Italia
Citt�
L'Aquila
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Abruzzo
Luogo di collocazione
Archeologica
Materia e tecnica
Pietra
Autore
Provenienza
Incerta
Dimensioni
cm. 61 x 30
Diritti oggetto digitale
Soprintendenza PSAE AQ

Descrizione breve

D(omino) M(eo) B(onum)

DUCENIAE PRIMAE OPTIM(ae)

FEMINAE A(ulus) DUCENIUS

CARPUS ET SIBI ET A(ulo) DUCENIO TROPHIM(o)

FRATRI SUO ET DUCENIAE ARESCUSAE ET DUCEN(iae)

LAIDI ET DUCENIO CHRYSIPPO

Al mio buon signore

a Ducenia Prima Ottima

moglie, Aulo Ducenio

Carpo e a se stesso e ad Aulo Ducenio Trophimo

suo fratello e a Ducenia Arescusa e a Ducenia Laide e a Ducenio Crysippo

Commenti

Lastra in pietra fratturata al centro (cm. 61 x 30). Rinvenimento incerto.
Tipo di scrittura allungata più comune in età cristiana come conferma la dedica al Signore e l’attributo del primo personaggio (optima femina), casta e pura, attributi cristiani.

r 2: Il gentilizio DUCENIUS non è presente in zona (Sannio, Sabina, Piceno). C. Ducenius Proculus fu console suffectus nel 87 d.C. mentre troviamo Aulo Ducenio Gemino legato in Dalmazia sotto Nerone nel 62 d.C. ricordato anche da Tacito (Ann.15,18)