ILS 9368

Sextus Vitalasius
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Iscrizione commemorativa
Nazione, Regione, Provincia
Italia
Citt�
L'Aquila
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Abruzzo
Luogo di collocazione
Archeologica
Materia e tecnica
Pietra
Autore
Provenienza
Peltuinum
Dimensioni
cm. 87x 67
Diritti oggetto digitale
Soprintendenza PSAE AQ

Descrizione breve

SEX(tus) VITULASIUS L(uci) F(ilius) Sesto Vitulasio figlio di Lucio,

QUI NEPOS CO(n)S(ulis) nipote del console,

AQUAM AUGUSTAM ADIECT(am) dopo avervi portata l'acqua augusta,

FONTIBUS NIVIS SUA PEC(us) condusse alle nuove fonti

PERDUCIT ET ARCUS il suo bestiame e rinnovò le arcate

NOVOS FECIT dell'acquedotto.

Bibliografia

M. Buonocore 1998, n. 120, p. 885

Notizie di scavi 1903, p. 515

La Regina 1968, pp.397 - 400. 

Commenti

Cippo in pietra molto frammentato (cm. 87x 67) rinvenuto in località “Campo Famè” nel territorio dell’antica Peltuinum (NSc 1903, 515). Il colle Campo Famè è diviso dal territorio di Peltuinum da una valletta, Valle Badarci, attraverso la quale passava l’acquedotto prima menzionato.